w w w w w w

Sei qui: Servizi on line » PECaiCittadini
large default small
Ultime deliberazioni di Giunta comunale
Ultime deliberazioni di Consiglio comunale
Portale del Comune di Pratola Serra
Convocazione Consiglio Comunale

Consiglio Comunale

Lunedì 24 novembre 2014 alle ore 17:00, in prima convocazione, e martedì 25 novembre 2014 alle ore 17:00, in seconda convocazione, è in programma una seduta straordinaria del Consiglio comunale presso la sala delle adunanze "Dottor Antonio Aufiero", il cui ordine del giorno è di seguito esposto.

[Leggi l'articolo completo]
 
UNICEF - 25^ convention per i diritti dei bambini

Giovedì 20 novembre 2014, in contemporanea con tutti i Comitati UNICEF del mondo, si è tenuta a Napoli la cerimonia per il 25° anniversario dell'approvazione all'Assemblea Generale dell'ONU della Convenzione sui Diritti dell'Infanzia, a cura del Comitato Regionale Campania, a cui è stato invitato il Sindaco Aufiero.

[Leggi l'articolo completo]
 
Avvisi, Comunicazioni e Circolari - Anno 2014

IL SINDACO

AVVISA

che nel periodo compreso dal 15 novembre 2014 al 15 aprile 2015, tutti i veicoli che percorrono i tratti di strada di competenza della Provincia nel territorio di Pratola Serra nonché tutto il territorio Comiunale, devono essere muniti di pneumatici invernali idonei alla marcia su neve e su ghiaccio o di idonee catene da neve omologate. In caso di presenza di neve o ghiaccio sulla strada, dispone altresì l'obbligo di circolare con le catene da neve montate, qualora sul veicolo non siano già montati i pneumatici invernali.

pdfAvviso


IL SINDACO

AVVISA

che la refezione scolastica inizierà lunedì 17 novembre 2014 e che è possibile fin da subito acquistare i blocchetti per i pasti presso gli uffici comunali.

pdfAvviso


AVVISO

ISCRIZIONE ALL'ALBO DELLE PERSONE IDONEE ALL'UFFICIO DI SCUTATORE PRESSO I SEGGI ELETTORALI.

IL SINDACO INVITA

gli elettori iscritti nelle liste elettorali del Comune, in possesso dei requisiti di idoneità, che desiderano essere inseriti nell'Albo delle persone idonee all'ufficio di scrutatore presso i seggi elettorali, a presentare domanda entro il mese di novembre del corrente anno.

pdfAvviso


AVVISO

COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE IN OCCASIONE DI FESTE, SAGRE e MANIFESTAZIONI

Visto il regolamento Comunale “Commercio su Aree Pubbliche“, si informano tutti gli esercenti titolari di licenza per commercio ambulante che, per l'anno 2014, sono stati individuati i posteggi per le varie feste, sagre e manifestazioni che si terranno a Pratola Serra e frazioni.

Per poter partecipare ad un evento occorre produrre domanda redatta su modello predisposto, qui allegato, da far pervenire al Comune di Pratola Serra, via PEC a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. o raccomandata con ricevuta di ritorno da inviare al Comune di Pratola Serra, via G. Picardo n. 33, o a mano all'Ufficio Protocollo, entro e non oltre venti giorni prima della data fissata all'evento.

Maggiori informazioni potranno essere richieste all'ufficio di Polizia Locale:

PEC: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. - Tel. 0825967816

email: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. -

pdfAvviso

pdfModello di domanda


[Leggi gli altri avvisi]
 
Città del Vino - Assemblea Ordinaria (art. 14, 15, 16 dello Statuto)

Martedì 11 novembre 2014, alle ore 10:00, si è tenuta l’Assemblea Ordinaria dei Soci dell’Associazione Nazionale Città del Vino, presso il Palazzo Ducale sede del Comune di Martina Franca (TA), per discutere il seguente ordine del giorno.

[Leggi l'articolo completo]
 
Milano, 7 novembre 2014 - Riunito Consiglio Direttivo Città dei Motori

Venerdì 7 novembre 2014, durante l'Assemblea Nazionale ANCI, presso la Fiera Milano City, si è riunito il Consiglio direttivo di Città dei Motori, a cui ha partecipato il Sindaco Aufiero (delegato al Turismo) per discutere i punti all'ordine del giorno di seguito esposti.

A seguire si è riunita l'Assemblea dei Soci Città dei Motori, preceduta dalla firma del Protocollo d'Intesa CdM e FIDAL (Federazione Italiana di Atletica Leggera).

[Leggi l'articolo completo]
 
Serata dedicata ai Cerebrolesi

Sabato 8 novembre 2014, alle ore 20:30, presso il Teatro Comunale di Avellino "Carlo Gesualdo", si è tenuta una serata spettacolo organizzata dall'Associazione Teatralmente e patrocinata dal Comune di Pratola Serra, con deliberazione di Giunta Comunale n. 130 del 25/09/2014, al fine di raccogliere fondi a favore di "Amici dei Cerebrolesi ONLUS".

[Leggi l'articolo completo]
 
Gare, Bandi e Appalti

Settore Amministrativo

BANDO DI GARA per appalto mediante procedura aperta per "Servizio di refezione scolastica AA. SS. 2014/2015 - 2015/2016 - 2016/2017"

Termine presentazione domanda: 10/11/2014 ore 10:00

Apertura della busta C "Offerta economica": 13 novembre 2014 ale ore 11:30, in seduta pubblica

Apertura delle buste A e B: 11 novembre 2014 ale ore 10:00, in seduta pubblica


[Altri Bandi, Gare e Appalti]
 
Celebrazioni per il 4 novembre

Martedì 4 novembre 2014 si è tenuta la cerimonia per la ricorrenza della Giornata dell'Unità Nazionale e delle Forze Armate, organizzata dall'Amministrazione Comunale di Pratola Serra, a cui hanno preso parte il corpo docente e gli alunni dell'I.C. di Pratola Serra e importanti autorità civili, religiose e militari.

[Leggi l'articolo completo]
 
Il Sindaco Aufiero eletto nel Consiglio Direttivo ANCI Campania

ANCI Campania

Lunedì 27 ottobre 2014, presso la sede ANCI Campania di Napoli, si sono tenute le elezioni per il rinnovo delle cariche elettive (Presidente e Consiglio Direttivo). Riconfermato Presidente ANCI Campania il Sindaco di Monte di Procida, Iannuzzi, ed eletto nel Consiglio Direttivo il Sindaco Antonio Aufiero.

[Leggi l'articolo completo]
 
1^ Derby Azzurri nel Cuore - Politici vs Artisti

Sabato 18 ottobre 2014 si è tenuto, presso lo stadio comunale di Scampia Napoli, la prima edizione del Derby "Azzurri nel Cuore" che ha visto di fronte la squadra Artisti campani contro i Politici campani, al fine di raccogliere fondi per iniziative sociali. Tra i componenti della squadra dei Politici campani era presente il Sindaco Aufiero.

[Leggi l'articolo completo]
 
Ordinanze e Decreti - 2014

 

Divieto di circolazione

Ordinanza n. 45/2014

Il Responsabile del Settore Vigilanza ordina

VISTA la nota dell’autostrada A 16.Tratta Avellino – Grottaminarda . Opera d’arte cavalcavia n. 44, sito alla progressiva autostrade 55+897. n°41 – 51+980 Viabilità sovrappassante Strada Comunale Cardogneto e viaPilonii pervenuta con protocollo 5371 del 14/11/2014 con la quale si comunica che i ponti presenti sono adibiti al passaggio di veicoli con massa non superiore alle 12 tonnellate ;

ORDINA

Il divieto di transito per i veicoli superiori a 3,5 tonnellate su tutta la via Cardogneto e tutta via Piloni.


Ordinanza n. 42/2014

Macellazione suini a domicilio ad esclusivo uso familiare per un massimo di 2 capi/anno.

pdfLeggi l'ordinanza


Decreto

Incarico al Consigliere Pisano Raffaele di collaborazione specifica connessa allo svolgimento di funzioni amministrative

Richiamato il decreto prot. 2273 del 15.05.2012

IL SINDACO DECRETA di

- confermare l'incarico di relatore referente del Sindaco per le attività di programmazione ed impulso del Comune di Pratola Serra in materia di Pubblica Istruzione, Referente frazione Scoppole-Saudelle e di assegnare l'ulteriori incarico di collaborazione in materia di Bilancio.

 

pdfLeggi il decreto


Decreto

Componenti della Giunta Comunale - Assegnazione ed integrazione nuove deleghe.

Richiamato il decreto prot. 2272 del 17.05.2012

IL SINDACO DECRETA di

- confermare quale vicesindaco l'assessore Massimo Panza con deleghe nelle materie di Patrimonio e Demanio, Politiche Sociali e di assegnare le ulteriori deleghe nelle materie di: Vigilanza Urbana, Territorio e Viabilità;

- confermare la deleghe all'assessore Marco Petruzziello nelle seguenti materie: Attività Economiche e Produttive, Infrastrutture, Commercio e Artigianato, Rapporti Istituzionali con le Associazioni e di assegnare l'ulteriore delega in materia di Protezione Civile;

- confermare la deleghe all'assessore Angelo Capone nelle seguenti materie: Ambiente e Servizi Ecologici, Verde e Spazi Pubblici e di assegnare le ulteriori deleghe nelle materie di: Personale, Lavori Pubblici, Urbanistica e Edilizia privata.

 

pdfLeggi il decreto


 

Abbruciamenti agricoli controllati

Ordinanza n. 41/2014

Condizioni di accensione occasionale, sul luogo di produzione, dei soli residui vegetali e residui di potature provenienti da attività agricola.

pdfLeggi l'ordinanza


[Leggi le altre ordinanze e decreti]
 
Avviso - Possibile riduzione acqua

L'Alto Calore Servizi S.p.A comunica che, a causa guasti agli impianti di sollevamento di Volturara Irpina e San Lorenzello e alle riduzioni delle portate sorgenti erogazione di Montoro, sono possibili disfunzioni all'erogazione idrica anche nelle ore diurne.

[Leggi l'articolo completo]
 
98° Giro d'Italia - La IX tappa passa per Pratola Serra

Presentato il 98° Giro d'Italia, circa 3.500 km di percorso da Sanremo a Milano. Si segnala che domenica 17 maggio 2015, durante la 9^ tappa, Benevento - San Giorgio del Sannio, la corsa rosa passerà per Pratola Serra.

 
Elezioni Provinciali 2014 - Risultati

 

 

Elezioni Provinciali 2014

Elezioni Provinciali 2014

Di seguito sono riassunti i risultati delle elezioni di secondo grado per la scelta del Presidente e dei Consiglieri della Provincia di Avellino.

Elettori: 1.284 - Votanti: 1.220 - Percentuale: 95,01 %

Eletto Presidente: Domenico GAMBACORTA con il 50,39%

Eletti Consiglieri: D'ANGELIS Luigi, LENGUA Caterina, FARINA Stefano, MONTANARO Enrico, TUCCIA Luigi, MOSCHELLA Vincenzo, GIAQUINTO Girolamo, AURIGEMMA Antonio, PALUMBO Domenico, ALAIA Vincenzo, MARICONDA Fenisia, FESTA Gianluca

[Leggi l'articolo completo]
 
Festeggiamenti 100 anni maestra Marcella Roncalli

Martedì 7 ottobre 2014, in occasione del 100° compleanno della maestra Marcella Roncalli, l'Amministrazione Comunale di Pratola Serra ha organizzato, presso l'Aula Consiliare “Dott. Antonio Aufiero”, data l'eccezionalità dell'evento, un festeggiamento in suo onore durante il quale il Sindaco Antonio AUFIERO ha conferito, a nome dell'intera collettività pratolana, una targa ricordo seguita dal taglio di rito della torta.

[Leggi l'articolo completo]
 
Consiglio Comunale del 6 ottobre 2014

Video

Lunedì 6 ottobre 2014, in prima convocazione, si è tenuta una seduta ordinaria del Consiglio comunale il cui ordine del giorno è di seguito esposto.

[Leggi l'articolo completo]
 
Contributo per l'acquisto dei libri di testo A.S. 2014/15
Libri scolastici Si informa che è possibile presentare istanza, corredata da attestazione I.S.E.E. anno 2013, per accedere al contributo finalizzato all'acquisto dei libri di testo per l'Anno Scolastico 2014/15.
[Leggi l'articolo completo]
 
Borsa di Studio 2013/14
Borsa di Studio

Si informa che è stato approvato il bando per accedere al beneficio dell'assegnazione di borsa di studio a sostegno della spesa sostenuta e documentabile relativamente all'istruzione degli alunni che hanno frequentato, nell'anno scolastico 2013/14, le scuole situate in questo Comune.

[Leggi l'articolo completo]
 
Area adiacente ex FMA - Esito riunione sicurezza stradale in Prefettura
FMA

Martedì 30 settembre 2014, convocata da S.E. Carlo Sessa, in seguito alla richiesta inoltrata dal Sindaco Antonio Aufiero, si è riunito il tavolo tecnico-operativo, al fine di analizzare e risolvere il problema della sicurezza e della viabilità delle vie di accesso allo stabilimento F.G.A. di Pratola Serra.

VERBALE DELLA PREFETTURA

[Leggi l'articolo completo]
 
Città dei Motori - Delega al Turismo per il Sindaco Aufiero

Il Presidente di Città dei Motori, Riccardo Mariani, in base all'art. 15 dello Statuto CdM, ha affidato l'importante delega in materia di Turismo al Sindaco Aufiero, riconoscendo nel Sindaco di Pratola Serra una comprovata esperienza che assicurerà all'Associazione un presidio attento e qualificato.

[Leggi l'articolo completo]
 
Monitoraggio randagismo
Randagismo

Nell'ultimo periodo estivo, in seguito al quotidiano monitoraggio del territorio comunale da parte della Polizia Locale, si è registrato un aumento di cani randagi, obbligando gli Uffici comunale preposti a richiedere, a più riprese, il servizio accalappiacani, così come le allegate richieste inoltrate all'ASL AV - Servizio veterinario testimoniano.

[Leggi l'articolo completo]
 
Pratola Serra risponde ad una Call Europea con il progetto CERERE

Lo scorso 27 agosto 2014, il gruppo di lavoro messo in piedi dal Sindaco Aufiero e dall'Amministrazione comunale di Pratola Serra, tra i quali spiccano le presenze del dott. Salvatore Esposito, presidente di Mediterraneo Sociale SCARL, della dott.ssa Adriana Maestro, project manager, del dott. Vito Fusco del GAL Partenio Consorzio, del dott. Salvatore Crispino, progettista e componente dello Staff comunale, oltre a tante altre figure di rilievo in rappresentanza dei tanti co-beneficiari che hanno aderito all'invito dello stesso Sindaco, è riuscito a completare, lavorando alacremente durante i mesi di luglio e agosto, e a presentare alla Commissione Europea, nei tempi previsti, un progetto in risposta alla Call Europea:”Call for proposals for social policy innovations supporting”, dal titolo “Cerere: Community Welfare and Social Agriculture”, la cui esecutività è stata approvata con deliberazione di Giunta Comunale n. 102 del 18/08/2014.

Lo scorso 27 agosto 2014, il gruppo di lavoro messo in piedi dal Sindaco di Pratola Antonio Aufiero e dall'Amministrazione comunale di Pratola Serra, tra i quali spiccano le presenze del dott. Salvatore Esposito, presidente di Mediterraneo Sociale SCARL, della dott.ssa Adriana Maestro, project manager, del dott. Salvatore Crispino, progettista e componente dello Staff comunale, oltre a tante altre figure di rilievo in rappresentanza dei tanti co-beneficiari che hanno aderito all'invito dello stesso Sindaco, è riuscito a completare, lavorando alacremente durante i mesi di luglio e agosto e a presentare alla Commissione Europea, nei tempi previsti, un progetto in risposta alla Call Europea: "Call for proposals for social policy innovations supporting”, dal titolo “Cerere: Community Welfare and Social Agriculture”, la cui esecutività è stata approvata con deliberazione di Giunta Comunale n. 102 del 18/08/2014. L'aggregazione vede come capofila il Comune di Pratola Serra e come compartecipanti: Mediterraneo Sociale SCARL, GAL Partenio Consorzio, Cooperativa GEA Irpina, Università del Sannio, Associazione Nazionale “Città del Vino”, Ass. “Il Pioppo ONLUS”, Ass. “Impresa a Rete”, Ass. “La Solidarietà”, Lyceo Mediterraneo, Officinae.ECS, Ottavia, Zahir, oltre alla manifestazione di interesse al progetto da parte della Regione Campania, della Caritas Diocesana di Avellino e della Caritas Diocesana di Benevento.

La Call rappresenta uno strumento di finanziamento a livello europeo, gestito direttamente dalla Commissione Europea per sostenere gli obiettivi dell'Unione in termini di promozione di un elevato livello di qualità e di occupazione sostenibile, garanzia di una protezione sociale adeguata e dignitosa, lotta contro l'esclusione sociale e la povertà e migliorare le condizioni di lavoro e contribuire all'attuazione della strategia Europa 2020, obiettivi da anni perseguiti dal Comune di Pratola Serra. Infatti da più di quattro anni è stata messa in atto una strategia programmatica sociale, territoriale e di ambito, di innovazione nell’ambito delle politiche sociali promuovendo e sostenendo il Welfare di Comunità strettamente collegato con la promozione di Economie Civili nel campo dell’agricoltura sociale e dell’etologia, realizzando, nel proprio territorio, la prima esperienza di Fattoria Sociale della Regione Campania e la prima esperienza (in fase avanzata di costruzione) del primo Parco Etologico del Mezzogiorno del Paese sostenendo il patrocinio morale ad un’accordo di programma col fine di:
1. promuovere le funzioni della fattoria sociale come risorse della Comunità territoriale, dello sviluppo sostenibile e dell’inclusione sociale secondo il documento scientifico generale legami di responsabilità, di solidarietà , di comunità allegato alla bozza di accordo di programma e parte integrante dello stesso;
2. coinvolgere soggetti del privato sociale nell'organizzazione e attuazione dei progetti volti all’inserimento lavorativo, reinserimento sociale e formazione delle categorie svantaggiate; 3. integrazione delle attività istituzionali culturali e sociali di formazione degli adulti e dei giovani nel campo del rispetto dell’ambiente e della natura e della promozione di un armonioso rapporto uomo-animale;
4. promuovere progetti sociali individualizzati socio-educativi e/o socio –sanitari indispensabili per le persone più fragili, sulla base della classificazione funzionale internazionale dei bisogni;

L'Ente Comune si è impegnato a contribuire alla buona riuscita dei progetti attraverso la pubblicizzazione delle attività svolte all’interno della Fattoria garantendo, tra l’altro, un investimento di start-up di tutte le attività per l’alto valore sociale, etico, solidale e non profit della Fattoria, con risultati straordinariamente importanti in termini di inclusione e di integrazione dei servizi.

L'obiettivo generale della CALL FOR PROPOSALS VP/2014/008 consiste nel promuovere l'innovazione e le riforme nei servizi sociali per affrontare le principali sfide dell’inclusione integrata con sviluppo locale innovativo, in coerenza con la politica complessiva dell’Ente Locale, il quale ha voluto rispondere alla Call con una proposta progettuale complessa ed articolata, all’altezza della innovazione richiesta dall’UE, condivisa e ideata gratuitamente di concerto con la Rete di Terzo Settore - rappresentata da Mediterraneo Sociale scarl - che già ha collaborato in accordo con la Amministrazione Comunale su questi temi strategici - ed articolata nel progetto CERERE.

Così il Sindaco Aufiero: “Il Comune di Pratola Serra da anni sta perseguendo soluzioni a favore delle strategie di Community Welfare e Agricoltura Sociale e ora ha visto nell'Europa un interlocutore istituzionale interessato al tema. L'innovazione nelle politiche sociali è oggi centrale in Europa, ancor di più per i mutamenti globali delle condizioni di vita delle persone e per le conseguenze della crisi economico-finanziaria strutturale. Ciò, da un lato, sta creando nuovi bisogni e nuove povertà mentre, dall’altro, sta determinando tagli di investimenti e inadeguatezza dei sistemi classici di Welfare State.
Pertanto, l’effettivo esercizio dei diritti, una nuova, efficiente ed efficace strategia di Community Welfare ed un modello di produzione e di sviluppo sostenibile sono la nostra vera sfida. Queste tre questioni, oramai, non sono più separabili e vanno affrontate in modo integrato. Per questo motivo, la strategia generale del nostro progetto, a partire dalla sua denominazione, è Cerere: Community Welfare and Social Agriculture. Inclusione Sociale attraverso Economie Territoriali Inclusive e Rigenerative dell’Habitat. Ringrazio vivamente i progettisti, il dott. Salvatore Esposito, la dott.ssa Adriana Maestro e il dott. Salvatore Crispino, per aver dato vita ad un progetto valido, serio ma soprattutto reale in quanto già attuato a Pratola Serra”.

In sintesi, lo scopo progettuale è quello di attivare tutte le procedure previste e di attivare tutte le collaborazioni scientifiche gratuite finalizzate alla presentazione del progetto privilegiando, coerentemente con la proposta europea, un approccio:
1. per la definizione di un Sistema Integrato di Servizi (cd. SPORTELLO UNICO). Questa forma di integrazione può includere un forte coordinamento tra i servizi. L'integrazione dei servizi sociali attraverso la creazione di "Sportelli unici" ha una potenzialità consistente nell’efficienza dei costi, efficacia delle prestazioni e capacità di affrontare problemi complessi e molteplici. Tale impostazione richiede un approccio a fasi, tenendo in considerazione quanto segue: - Integrazione dei sistemi informativi per ridurre la duplicazione, fornisce basi per un approccio personalizzato (olistico) alla erogazione dei servizi;
2. per ridurre la complessità di accesso ai servizi semplificando i requisiti di ammissibilità; 3. per migliorare il coordinamento tra i diversi livelli di governo (centrale, regionale o locale) e migliorare l'erogazione dei servizi in generale;
3. per personalizzare l’intervento sociale attraverso la strategia del Case Management di alta qualità e quella del PTRI così come deliberato e sperimentato dalla regione Campania; 4. per promuovere partenariati innovativi come un elemento chiave nella strategia inclusiva nel settore della prestazione di servizi sociali. Tali partenariati potrebbero includere importanti enti pubblici e privati, così come le organizzazioni della società civile.

Si tratta di un nuovo modello di agricoltura sociale che privilegia i prodotti tradizionali locali, il genius loci e, contemporaneamente, l’inclusione, facendo così diventare le economie civili del Terzo Settore rigeneratrici l’habitat con qualità economiche generative di coesione sociale e buona occupazione, di buona dimensione urbanistico-architettonica.
- See more at: http://www.irpinianews.it/DaiComuni/news/?news=143312#sthash.uM7i2QJ8.dpuf
Lo scorso 27 agosto 2014, il gruppo di lavoro messo in piedi dal Sindaco di Pratola Antonio Aufiero e dall'Amministrazione comunale di Pratola Serra, tra i quali spiccano le presenze del dott. Salvatore Esposito, presidente di Mediterraneo Sociale SCARL, della dott.ssa Adriana Maestro, project manager, del dott. Salvatore Crispino, progettista e componente dello Staff comunale, oltre a tante altre figure di rilievo in rappresentanza dei tanti co-beneficiari che hanno aderito all'invito dello stesso Sindaco, è riuscito a completare, lavorando alacremente durante i mesi di luglio e agosto e a presentare alla Commissione Europea, nei tempi previsti, un progetto in risposta alla Call Europea: "Call for proposals for social policy innovations supporting”, dal titolo “Cerere: Community Welfare and Social Agriculture”, la cui esecutività è stata approvata con deliberazione di Giunta Comunale n. 102 del 18/08/2014. L'aggregazione vede come capofila il Comune di Pratola Serra e come compartecipanti: Mediterraneo Sociale SCARL, GAL Partenio Consorzio, Cooperativa GEA Irpina, Università del Sannio, Associazione Nazionale “Città del Vino”, Ass. “Il Pioppo ONLUS”, Ass. “Impresa a Rete”, Ass. “La Solidarietà”, Lyceo Mediterraneo, Officinae.ECS, Ottavia, Zahir, oltre alla manifestazione di interesse al progetto da parte della Regione Campania, della Caritas Diocesana di Avellino e della Caritas Diocesana di Benevento.

La Call rappresenta uno strumento di finanziamento a livello europeo, gestito direttamente dalla Commissione Europea per sostenere gli obiettivi dell'Unione in termini di promozione di un elevato livello di qualità e di occupazione sostenibile, garanzia di una protezione sociale adeguata e dignitosa, lotta contro l'esclusione sociale e la povertà e migliorare le condizioni di lavoro e contribuire all'attuazione della strategia Europa 2020, obiettivi da anni perseguiti dal Comune di Pratola Serra. Infatti da più di quattro anni è stata messa in atto una strategia programmatica sociale, territoriale e di ambito, di innovazione nell’ambito delle politiche sociali promuovendo e sostenendo il Welfare di Comunità strettamente collegato con la promozione di Economie Civili nel campo dell’agricoltura sociale e dell’etologia, realizzando, nel proprio territorio, la prima esperienza di Fattoria Sociale della Regione Campania e la prima esperienza (in fase avanzata di costruzione) del primo Parco Etologico del Mezzogiorno del Paese sostenendo il patrocinio morale ad un’accordo di programma col fine di:
1. promuovere le funzioni della fattoria sociale come risorse della Comunità territoriale, dello sviluppo sostenibile e dell’inclusione sociale secondo il documento scientifico generale legami di responsabilità, di solidarietà , di comunità allegato alla bozza di accordo di programma e parte integrante dello stesso;
2. coinvolgere soggetti del privato sociale nell'organizzazione e attuazione dei progetti volti all’inserimento lavorativo, reinserimento sociale e formazione delle categorie svantaggiate; 3. integrazione delle attività istituzionali culturali e sociali di formazione degli adulti e dei giovani nel campo del rispetto dell’ambiente e della natura e della promozione di un armonioso rapporto uomo-animale;
4. promuovere progetti sociali individualizzati socio-educativi e/o socio –sanitari indispensabili per le persone più fragili, sulla base della classificazione funzionale internazionale dei bisogni;

L'Ente Comune si è impegnato a contribuire alla buona riuscita dei progetti attraverso la pubblicizzazione delle attività svolte all’interno della Fattoria garantendo, tra l’altro, un investimento di start-up di tutte le attività per l’alto valore sociale, etico, solidale e non profit della Fattoria, con risultati straordinariamente importanti in termini di inclusione e di integrazione dei servizi.

L'obiettivo generale della CALL FOR PROPOSALS VP/2014/008 consiste nel promuovere l'innovazione e le riforme nei servizi sociali per affrontare le principali sfide dell’inclusione integrata con sviluppo locale innovativo, in coerenza con la politica complessiva dell’Ente Locale, il quale ha voluto rispondere alla Call con una proposta progettuale complessa ed articolata, all’altezza della innovazione richiesta dall’UE, condivisa e ideata gratuitamente di concerto con la Rete di Terzo Settore - rappresentata da Mediterraneo Sociale scarl - che già ha collaborato in accordo con la Amministrazione Comunale su questi temi strategici - ed articolata nel progetto CERERE.

Così il Sindaco Aufiero: “Il Comune di Pratola Serra da anni sta perseguendo soluzioni a favore delle strategie di Community Welfare e Agricoltura Sociale e ora ha visto nell'Europa un interlocutore istituzionale interessato al tema. L'innovazione nelle politiche sociali è oggi centrale in Europa, ancor di più per i mutamenti globali delle condizioni di vita delle persone e per le conseguenze della crisi economico-finanziaria strutturale. Ciò, da un lato, sta creando nuovi bisogni e nuove povertà mentre, dall’altro, sta determinando tagli di investimenti e inadeguatezza dei sistemi classici di Welfare State.
Pertanto, l’effettivo esercizio dei diritti, una nuova, efficiente ed efficace strategia di Community Welfare ed un modello di produzione e di sviluppo sostenibile sono la nostra vera sfida. Queste tre questioni, oramai, non sono più separabili e vanno affrontate in modo integrato. Per questo motivo, la strategia generale del nostro progetto, a partire dalla sua denominazione, è Cerere: Community Welfare and Social Agriculture. Inclusione Sociale attraverso Economie Territoriali Inclusive e Rigenerative dell’Habitat. Ringrazio vivamente i progettisti, il dott. Salvatore Esposito, la dott.ssa Adriana Maestro e il dott. Salvatore Crispino, per aver dato vita ad un progetto valido, serio ma soprattutto reale in quanto già attuato a Pratola Serra”.

In sintesi, lo scopo progettuale è quello di attivare tutte le procedure previste e di attivare tutte le collaborazioni scientifiche gratuite finalizzate alla presentazione del progetto privilegiando, coerentemente con la proposta europea, un approccio:
1. per la definizione di un Sistema Integrato di Servizi (cd. SPORTELLO UNICO). Questa forma di integrazione può includere un forte coordinamento tra i servizi. L'integrazione dei servizi sociali attraverso la creazione di "Sportelli unici" ha una potenzialità consistente nell’efficienza dei costi, efficacia delle prestazioni e capacità di affrontare problemi complessi e molteplici. Tale impostazione richiede un approccio a fasi, tenendo in considerazione quanto segue: - Integrazione dei sistemi informativi per ridurre la duplicazione, fornisce basi per un approccio personalizzato (olistico) alla erogazione dei servizi;
2. per ridurre la complessità di accesso ai servizi semplificando i requisiti di ammissibilità; 3. per migliorare il coordinamento tra i diversi livelli di governo (centrale, regionale o locale) e migliorare l'erogazione dei servizi in generale;
3. per personalizzare l’intervento sociale attraverso la strategia del Case Management di alta qualità e quella del PTRI così come deliberato e sperimentato dalla regione Campania; 4. per promuovere partenariati innovativi come un elemento chiave nella strategia inclusiva nel settore della prestazione di servizi sociali. Tali partenariati potrebbero includere importanti enti pubblici e privati, così come le organizzazioni della società civile.

Si tratta di un nuovo modello di agricoltura sociale che privilegia i prodotti tradizionali locali, il genius loci e, contemporaneamente, l’inclusione, facendo così diventare le economie civili del Terzo Settore rigeneratrici l’habitat con qualità economiche generative di coesione sociale e buona occupazione, di buona dimensione urbanistico-architettonica.
- See more at: http://www.irpinianews.it/DaiComuni/news/?news=143312#sthash.uM7i2QJ8.dpuf
[Leggi l'articolo completo]
 
Servizio accertamento tributi RIPRISTINATO

Sindaco Antonio Aufiero

Il Sindaco Antonio Aufiero rende noto che, in seguito all'incontro tenutosi giovedì 25 settembre c.a. con i Responsabili della SOGET SpA, società addetta al servizio di accertamento tributi, durante il quale sono stati chiariti i punti di disaccordo sulle modalità di intervento sul territorio comunale per la rilevazione dei dati necessari per l'espletamento dell'incarico assegnato, il servizio è stato ripristinato.

[Leggi l'articolo completo]
 
Orario provvisorio Scuole IC Pratola Serra

Il nuovo Dirigente Scolastico, prof.ssa Maria Goretti Oliviero, comunica che le Scuole dell'Istituto Comprensivo Pratola Serra osserveranno il seguente orario provvisorio:

  • Scuola dell'Infanzia Pratola Serra Capoluogo, San Michele e Serra di Pratola Serra: 8,30 - 12,00
  • Scuola Primaria Pratola Serra Capoluogo e Serra di Pratola Serra: 8,30 - 13,00
  • Scuola Secondaria 1° Grado Pratola Serra Capoluogo: 7,55 - 12,30
[Leggi l'articolo completo]
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 5
Stemma comunale