w w w w w w

Sei qui:
large default small
Chiarimento Prefettura - Acquisto di generi alimentari nei comuni limitrofi

Il Sindaco Emanuele Aufiero precisa che, come da nota trasmessa dalla Prefettura di Avellino, in relazione al quesito posto da alcuni Sindaci relativo alla possibilità di un soggetto di recarsi in un Comune limitrofo quando nel Comune di residenza non esista esercizio commerciale di vendita di generi alimentari e di prima necessità, si ritiene che tale fattispecie possa legittimare il temporaneo spostamento in un Comune diverso da quello di residenza, configurandosi una esigenza di assoluta urgenza rientrante nella casistica delle ipotesi derogatorie di cui all'art. 1 dell'ordinanza del Ministro della Salute del 22 marzo 2020. Le attività produttive sospese possono comunque proseguire se operanti in modalità a distanza o lavoro agile e restano sempre consentite le attività che sono funzionali ad assicurare la continuità delle filiere delle attività di cui all'allegato 1, nonché dei servizi di pubblica utilità e dei servizi essenziali, previa tempestiva comunicazione al Prefetto della provincia ove è ubicata l'attività produttiva.


L'articolo 1, comma 1, lettera g) prevede che sono consentite anche le attività degli impianti a ciclo produttivo continuo, previa comunicazione al Prefetto della provincia in cui è ubicata l'attività produttiva, dalla cui interruzione derivi un grave pregiudizio all'impianto stesso o un pericolo di incidenti. Le imprese, le cui attività non sono sospese, sono tenute al rispetto dei contenuti del protocollo condiviso di regolamentazione delle misure per il contrasto ed il contenimento della diffusione del virus COVID-19 negli ambienti di lavoro.

pdf Prefettura - Avviso


 
Stemma comunale

Questo sito fa uso di cookie! Se non si modificano le impostazioni del browser, si accettano. Per ulteriori informazioni Cookie Policy.

Approva i cookie di questo sito?

Cookie & Privacy