Martedì, 19/01/2021 - 7:58
n w bkw bkb large default small

Sei qui:
La Commissione Straordinaria traccia il primo bilancio delle attività

La Commissione Straordinaria del comune di Pratola Serra, nominata con D.P.R. 26 ottobre 2020, traccia un primo bilancio delle iniziative avviate a poco più di un mese dall’insediamento.
Sin dalle prime settimane di lavoro, i Commissari hanno operato allo scopo di riorganizzare gli uffici comunali sulla base della trasparenza delle procedure e nell’ottica del ripristino del “principio di separazione delle competenze” tra l’indirizzo politico e quello gestionale, ampiamente disatteso in precedenza con l’attribuzione della responsabilità dei settori comunali agli stessi componenti della Giunta, compreso il Sindaco.
Tale modalità di gestione, unitamente all’ampio ricorso allo strumento del lavoro flessibile e in totale assenza di una programmazione delle assunzioni, ha comportato, allo stato attuale, una vera e propria “desertificazione” degli uffici, quasi del tutto privi di personale assunto a tempo indeterminato.
Uno dei primi obiettivi della Gestione commissariale è stato, dunque,  quello di attivare tutti gli strumenti normativi disponibili per l’individuazione, l’assunzione e l’incardinazione di nuovo personale nell’organico dell’Ente.
In tale ottica, da un lato, sono state interrotte le forme di lavoro flessibile, attive al momento dell’insediamento (le cosiddette “borse lavoro” confluite nel noto “Progetto ambiente”), così come i rapporti instaurati con ben 4 unità di personale ai sensi dell’art. 110 del Testo Unico degli Enti locali.
Dall’altro lato, in attesa di approvare la nuova programmazione del fabbisogno del personale 2021/2023 - che consentirà alla Gestione commissariale, in prospettiva futura, di assumere personale a tempo indeterminato, nei limiti della propria capacità di spesa - sono state attuate tutte le misure possibili per assicurare l’operatività degli uffici e l’erogazione dei servizi.
In tale contesto, è stata già richiesta al Prefetto di Avellino l’assegnazione in via temporanea - ove occorra in posizione di sovraordinazione - di personale amministrativo e tecnico di altre Amministrazioni pubbliche ed è stata formulata istanza ai Sindaci di altri Comuni della provincia per l’attivazione di “scavalchi” di personale.
Nel contempo, si è rapidamente conclusa la procedura che ha attribuito la segreteria generale dell’Ente, da tempo scoperta, ad un nuovo dirigente, in persona del dott. Matteo FIMIANI, al quale va il caloroso benvenuto e l’augurio di un proficuo lavoro da parte della Commissione straordinaria.
Insieme alla figura del Segretario, occorrerà dotare quanto prima il Comune di Pratola Serra di un organico di personale di ruolo all’altezza delle sfide che attendono l’Ente in questa delicata fase di transizione politico-amministrativa, che precederà l’espressione dei nuovi organi rappresentativi della volontà popolare.

Pratola Serra, 10 dicembre 2020

 
Stemma comunale

Questo sito fa uso di cookie! Se non si modificano le impostazioni del browser, si accettano. Per ulteriori informazioni Cookie Policy.

Approva i cookie di questo sito?

Cookie & Privacy