ISTITUZIONE ZONA ECONOMICA SPECIALE (ZES) AI SENSI DEL DPCM 25 GENNAIO 2018, N. 12 – DICHIARAZIONE DI IMPEGNO.
w w w w w w

Sei qui: Servizi on line » PECaiCittadini
large default small
Ultime deliberazioni di Giunta comunale
Ultime deliberazioni di Consiglio comunale
ISTITUZIONE ZONA ECONOMICA SPECIALE (ZES) AI SENSI DEL DPCM 25 GENNAIO 2018, N. 12 – DICHIARAZIONE DI IMPEGNO.

Il Sindaco di Pratola Serra, Emanuele Aufiero, in qualità di legale rappresentante dell’Ente, ha confermato il suo impegno all'istituzionalizzazione della ZES (Zona Economica Speciale), così come previsto nel decreto legge n. 91 del 20 giugno 2017, convertito con modificazioni dalla legge 3 agosto 2017 n. 123, che dà la possibilità di istituire tale provvedimento nelle regioni meno sviluppate ed in transizione.

Il Sindaco si è impegnato a garantire il proprio contributo ed ogni supporto per il regolare svolgimento delle attività funzionali all’attuazione del piano strategico, ivi compresa la disponibilità a sottoscrivere accordi finalizzati al riconoscimento dei benefici di semplificazione previsti, agli sgravi fiscali o ad altre misure a favore dell’attrazione di investimenti. Si tratta di un’iniziativa già diffusa all’estero, voluta in Italia dal ministro per il Mezzogiorno Claudio De Vincenti.  L’istituzione di una ZES porta come conseguenza principale la possibilità per le imprese di sfruttare importanti agevolazioni fiscali e di beneficiare di rilevanti semplificazioni di carattere amministrativo e burocratico. Secondo quelle che sono le indicazioni contenuto nel decreto Sud che istituisce le ZES nel nostro Paese, dovrebbero sorgere almeno cinque di queste aree in altrettante Regioni meridionali: Calabria, Campania, Sicilia, Basilicata e Puglia.

La Regione Campania ha comunicato di aver già avviato un percorso di confronto e concertazione con i diversi soggetti territorialmente coinvolti nella istituzione della ZES ed in particolare, per l’area di competenza ricadente nell’agglomerato industriale di Pianodardine, con il consorzio ASI di Avellino che ha elaborato la propria candidatura delle aree da includere nella ZES, in linea con le direttrici del redigendo piano di sviluppo strategico.

Avviso

 
Stemma comunale

Questo sito fa uso di cookie! Se non si modificano le impostazioni del browser, si accettano. Per ulteriori informazioni Cookie Policy.

Approva i cookie di questo sito?

Cookie & Privacy