w w w w w w

Sei qui: Comune » Servizi Servizio ecologico Calendario settimanale
large default small
Calendario conferimento rifiuti differenziati

Nel nostro Comune è attiva, con buon successo, la raccolta differenziata dei rifiuti che risulta essere:

  • conveniente per la città;
  • utile per l'ambiente;
  • obbligatoria per tutti.
Una buona raccolta differenziata si ottiene rispettando le seguenti semplici regole:
  1. separare in casa i diversi materiali;
  2. non abbandonare i rifiuti per strada;
  3. rispettare gli orari e i giorni di conferimento dei rifiuti;
  4. utilizzare solo sacchetti biodegradabili e compostabili per conferire la frazione organica.

Il conferimento dei rifiuti deve seguire il seguente calendario:

CALENDARIO CONFERIMENTO RIFIUTI DIFFERENZIATI

Tipo di Rifiuto Giorno e ora
Luogo Cosa si può conferire e come
Umido e Organico

Lunedi e Venerdi

dalle 22.00 alle 06.00

Davanti casa o punto di raccolta

Avanzi di cibo, alimenti andati a male, bucce e resti di frutta, bustine del thé, fondi di caffé, fiori secchi, tavaglioli di carta unti.

Il conferimento va eseguito in sacchetti biodegradabili e compostabili.

Carta e Cartone

Martedi

dalle 22.00 alle 06.00

Davanti casa o punto di raccolta

Giornali di carta, cartoni, quaderni, contenitori in tetrapack (latte e succhi), vaschette portauova in cartone.

I rifiuti devono essere ben piegati per ridurre il volume e possibilmente legati, specie per quantitativi elevati.

Plastica

Giovedì

dalle 22.00 alle 06.00

Davanti casa o punto di raccolta

Bottiglie, buste imballaggi, flaconi prodotti utilizzati (non superiori a litri 2), vaschette polistirolo, cassette per la frutta e verdura, vasetti yogurt, incarti prodotti, piatti e bicchieri monouso (puliti), grucce appendipanni.

Il confermento va eseguito in sacchetti di plastica trasparenti.

Sfalci di potatura

Ultimo Venerdì del mese

dalle 09:00

Davanti casa o punto di raccolta

Sfalci di potature e vegetali vari.

Il conferimento va eseguito in sacchetti trasparenti o legati.

Indifferenziato

Mercoledi e Sabato

dalle 22.00 alle 06.00

Davanti casa o punto di raccolta

Tutto ciò che non è possible smaltire in modo differenziato. A titolo di esempio si possono conferire: materiali unti e sporchi, posate plastica, CD e DVD, giocattoli, fiori finti, sacchetti aspirapolvere, spazzolini, vaschette polistirolo, assorbenti, pannolini (non vanno conferiti i rifiuti ingombranti).

Il conferimento va eseguito in sacchetti di plastica.

Ingombranti

Ultimo Giovedì del mese

(Massimo 2 pezzi)

Dalle 08.00 alle 11.00

Davanti casa o punto di raccolta

Cucine, materiali ingombranti, oggetti e giocattoli in plastica, mobilio, attrezzature varie provenienti dalla raccolta domestica, materiale ferroso, legno, materassi.

I rifiuti RAEE non vanno conferiti tra queste fattispecie.

Vetro e Lattine
Sempre Campane

Bottiglie e vasetti in vetro sciacquate e prive di tappo, lattine bibite, contenitori del tonno, contenitori pelati, ecc.

Si ricorda che altri tipi di vetro, come ad esempio gli specchi, infissi in vetro, lastre di vetro, cristalli, bicchieri in genere ecc. non vanno conferiti in questa fattispecie, ma tra i rifiuti indifferenziati.

Farmaci Sempre Contenitori presso farmacie Conferire l'intera confezione completa di scatola o blister.
Rifiuti RAEE I giorni verranno comunicati di volta in volta

Gratuitamente davanti casa

oppure

presso i rivenditori (sempre)

Monitor, TV, lettori DVD, radio, hi-fi, frigoriferi e congelatori, lavastoviglie, lavatrici, asciugacapelli, asciugatrici, ventilatori, giocattoli, lampadari e altri oggetti contenenti un circuito elettrico o elettronico.

Gli orari verranno comunicati di volta in volta

Pile esauste Sempre A cassonetti o rivenditori

Stilo (AA), ministilo (AAA), torce, Minitorce e altri possibili formati.

Si ricorda che le batterie auto, antifurti e altri formati non vanno conferiti tra queste fattispecie ma presso i rivenditori delle stesse.

Oli vegetali esausti

ANNO 2020

20 gennaio - 16 marzo - 18 maggio - 20 luglio - 14 settembre - 16 novembre

dalle 22.00 alle 06.00

Davanti casa o punto di raccolta

Residui di olio di cottura alimentare o frittura, olio di conserve alimentari, olio di tonno e tutti gli oli vegetali.

Si ricorda che gli oli sintetici (ad esempio il cambio olio auto) non vanno conferiti tra queste fattispecie.

Si conferiscono nelle apposite tanichette o bottiglie di plastiche ben chiuse per evitare fuoriuscite.

Abbigliamento e scarpe, ancora in buono stato, si consiglia di conferirli nei cassonetti gialli della Caritas o altre iniziative filantropiche.

Se il giorno di conferimento di un tipo di rifiuto coincide con una giornata festiva, ad esempio Natale, i rifiuti non possono essere conferiti e occorre attendere la successiva giornata dedicata allo smaltimento dello stesso rifiuto, così come stabilito dal calendario.

In caso di dubbio circa il corretto smaltimento di un rifiuto è possibile conttatre la Ricicloro srl.

Un corretto conferimento dei rifiuti tutela l'ambiente ed è anche conveniente economicamente.

Qualche informazione:

  • UMIDO E ORGANICO - Gli scarti alimentari e altri rifiuti di origine vegetale o animale costituiscono cilca il 30% dei rifiuti domestici. Con la raccolta di tale fattispecie si attiva la filiera virtuosa dei riciclo poiché diminuiscono i rifiuti da conferire in discarica e si possono ricavare biogas e compost, un ottimo fertilizzante biologico che può essere utilizzato in orti e giardini. Il Comune fornisce gratuitamente ai cittadini, su richiesta, le compostiere da giadino dove conferire i rifiuti organici che, grazie all'azione dei batteri, si trasformano in compost.
  • INDIIFFERENZIATO - SECCO - Il rifiuto secco costituisce la parte di rifiuto con maggiore impatto ambientale: non viene immessa nei circuiti di riciclo e quindi viene smaltita in discarica o nei termovalorizzatori. La parola d'ordine riguarda questo materiale è "DIMINUIRE QUANTO PIU' E' POSSIBILE!". Cercando di recuperare parti del materiale compatibile con la raccolta differenziata o riutilizzando parti essi da destinare ad altra funzione, si possono evitare sprechi inutili.
  • PLASTICA - Gli oggetti in plastica fanno parte della nostra quotidianità e hanno portato vantaggi enormi sul piano economico, oltre alla praticità e alla resistenza. Tali benefici hanno però causato ricadute in ambito ambientale. Se bruciati, sia le plastiche che i metalli, rilasciano nell'aria sostanze tossiche dannose per l'ambiente e l'organismo umano, inquinando terreni e falde acquifere e inserendosi nella catena alimentare. Il contenimento dell'impatto ambientale si realizza attraverso la riduzione degli imballi da parte dei produttori e il corretto smaltimento da parte dei consumatori.
  • CARTE E CARTONE - La carta e il cartone costituiscono il 35% del totale dei rifiuti solidi urbani. E' bene seguire piccole regole di comportamento per ridurre l'inquinamento dovuto alla carta come: riutilizzare le scatole di cartone anziché gettarle; scrivere o stampare su entrambe le facciate dei fogli; etc. Il riciclo corretto permette di risparmiare energia elettrica, acqua ed alberi oltre a far ottenere nuova carta o cartone e fiore di cellulosa per la bioedilizia.

Impegniamoci oggi per un futuro migliore.

 

pdfCalendario conferimento rifiuti - formato 1

pdfCalendario conferimento rifiuti - formato 2

 
Stemma comunale

Questo sito fa uso di cookie! Se non si modificano le impostazioni del browser, si accettano. Per ulteriori informazioni Cookie Policy.

Approva i cookie di questo sito?

Cookie & Privacy